VALLI DEL PASUBIO: LA MAGIA DEL PRESEPE TRADIZIONALE

Sotto le piccole Dolomiti, le contrade, quando viene la sera, con le loro luci, compongono uno sfondo ideale. In questo scenario, di fronte alla Chiesa ottocentesca, una delle più belle del vicentino, ogni anno si ricostruisce il presepe. Il suo paesaggio si ispira, il più possibile, alla terra natale del Redentore: la Palestina.
Le albe e i tramonti, l’acqua del fiume, le onde del lago. Alcuni personaggi in movimento. L’innovazione aiuta la tradizione: centraline, fibre ottiche, piccole meccaniche. La magia del presepe tradizionale, nella sua essenzialità, continua a commuovere e trasmettere il suo messaggio di amore e di pace.

Una grande novità nel periodo pasquale 2019 “LA SCENA DELLA RESURREZIONE”, dal 14 aprile al 9 giugno 2019.